La Ladra su Rai1 dal 19 Settembre 2010

Di giorno insospettabile lavoratrice, amante della cucina e proprietaria di un ristorante. Di notte ladra d’eccezione, con la passione di Robin Hood e la destrezza di Arsenio Lupin. àˆ Veronica Pivetti a dare il volto al personaggio di Eva, protagonista de “La Ladra”, la nuova fiction di Rai1, in 12 episodi da 50 minuti (6 serate di prime time), realizzata da Endemol Italia per Rai Fiction. La serie, interamente girata a Roma, ideata da Dido Castelli e Giovanna Gra, con la regia di Francesco Vicario, andrà  in onda su Rai1 la domenica, in prima serata, dal 19 settembre.

Eva (Veronica Pivetti) è la proprietaria del ristorante “Il Frutto Proibito”, eccellente cuoca, dedita al lavoro con passione e attenzione ai dettagli: alla continua ricerca dell’ingrediente giusto, rispettosa delle tradizioni della cucina italiana e della qualità  degli alimenti. La sua è, apparentemente, una vita tranquilla, quella di una madre single con un figlio adolescente, Lorenzo (Alessio Chiodini), che porta avanti la sua attività  da sola e con successo. L’apparenza però, com’è noto, a volte inganna. Eva, infatti, ha tre fidate amiche: Gina (Daniela Terreri), cameriera del ristorante, Lola (Micol Azzurro), affascinante e prorompente giovane parrucchiera all’ultima moda e Andreina (Lia Tanzi), la farmacista del quartiere. Ben presto queste quattro amiche, lavoratrici di giorno, diventano “complici” di notte. Scoprendo la loro “vocazione” di ladre e moderne Robin Hood mettono a segno colpi che hanno un unico scopo: quello di aiutare e vendicare chi ha subito un’ingiustizia.
Come vere eroine, vanno in aiuto dei più deboli punendo il “cattivo” di turno, rubando ai cattivi per dare ai buoni.
Fra un furto e l’altro, Eva trova il tempo di vivere anche una tormentata storia d’amore, fatta di tira e molla, con Dante (Johannes Brandrup), affascinante cuoco, reduce da innumerevoli viaggi in giro per il mondo a bordo di barche a vela e yacht, e desideroso di scoprire finalmente l’amore vero

I PERSONAGGI PRINCIPALI

Eva Marsiglia (Veronica Pivetti)
Eva Marsiglia è una donna brillante, ironica, piena di fascino. E’ la proprietaria del ristorante ‘Il frutto proibito’ che gestisce con passione e dedizione. Orgogliosa del suo lavoro, si divide fra la sua attività  e il mercato rionale, sempre in cerca dell’ingrediente giusto, fanatica della cucina italiana di qualità .
Se di giorno si destreggia fra cibi e fornelli, di notte è intenta a combattere le ingiustizie e i soprusi e a farsi beffe dei prepotenti con l’agilità  e l’estro di Robin Hood e l’eleganza e la maestria di Arsenio Lupin.
Eva ha un solo grande amore: suo figlio, Lorenzo, che ha cresciuto da sola. Riscoprirà  la passione sentimentale con l’arrivo di Dante con il quale inizierà  una tormentata storia d’amore. Ma la nostra protagonista ha anche un passato misterioso che lei stessa rinnega e vuole dimenticare ma che purtroppo tornerà  prepotentemente a complicarle la vita.

Dante Mistretta (Johannes Brandrup)
Uomo fascinoso, eccellente cuoco giramondo, anticonformista e ribelle, Dante irrompe nella vita di Eva e le scombussola tutti i piani, innamorandosi di lei.
E’ un grande amante della cucina internazionale che ha imparato alla perfezione facendo il cuoco sulle navi.
Dante è un uomo che non si ferma e che non ha mai messo il suo cuore nelle mani di nessuna donna, ma con Eva è diverso. Averla incontrata lo porterà  a tracciare nuove rotte sulle sue mappe, dove il vento che soffia più forte è quello della passione.

Lorenzo (Alessio Chiodini)
E’ un ragazzino di diciassette anni, inquieto come tutti gli adolescenti. Deciso ad affrontare in modo ‘adulto’ le sue prime esperienze sentimentali, procura ad Eva non poche preoccupazioni. Sente molto la mancanza di una figura paterna pur amando sua madre immensamente ed ha con lei un rapporto scanzonato ricco di amore e di piccole sfide.

Gina (Daniela Terreri)
Lavora con Eva nel suo ristorante ed è una delle sue più care amiche. Parla sempre dei suoi figli e del marito nullafacente che si diletta a scrivere poesie che nessuno pubblica e che nessuno legge. Gina è ossessionata dalla pulizia e di questa sua ossessione ha fatto una scienza esatta.

Andreina (Lia Tanzi)
E’ la farmacista del quartiere, conosce tutti. Amica di Eva da molti anni, è la più saggia del gruppo. Un po’ ansiosa, affronta le rocambolesche avventure della serie a suon di valeriana. Ha il viso dolce e gli occhi che si ravvivano all’improvviso quando parla con orgoglio di suo figlio che vive all’estero.

Lola (Micol Azzurro)
Bella e procace parrucchiera. E’ una ragazza un po’ svampita e naif, amante segreta di un senatore. Mette a disposizione delle ‘missioni’ del gruppo le sue doti seduttive ogni volta che il caso lo richiede.

Augusto (Sergio Fiorentini)
Una parte del passato di Eva è custodito fra i vicoli della vecchia Roma dal fedele ed indispensabile sor Augusto. Antiquario, ma anche ricettatore e factotum della vecchia mala con cui Eva in passato ha avuto molto a che fare. Eva e Augusto sono legati da un sincero e profondo affetto.

Commissario Caruso (Giancarlo Ratti)
Il Commissario è un cliente fisso del ristorante di Eva. Seduto sempre al solito tavolo, si guarda intorno sospettoso e sorride solo a Gina nei confronti della quale ha un debole. La presenza di Caruso al ristorante determina situazioni di sicura tensione ma sempre comiche e divertenti.

Max (Fabio Sartor)
E’ l’ex compagno di Eva. L’uomo che la donna, da ben diciassette anni, cerca di dimenticare. Colui che le ha insegnato a rubare e che l’ha lasciata quando ha saputo che aspettava un figlio da lui

Fonte: Comunicato Stampa

Rispondi