Sanremo 2011 su Rai1 dal 15/02/2011

Edizione numero 61 per il FESTIVAL DELLA CANZONE ITALIANA, la piu’ grande manifestazione del panorama televisivo italiano in onda su Rai1, in Eurovisione, per cinque serate: 15, 16, 17, 18 e 19 febbraio.
A condurre SANREMO 2011 sarà  una squadra d’eccezione guidata dal “capitano” Gianni Morandi e formata da Belen Rodriguez, Elisabetta Canalis, Luca Bizzarri e Paolo Kessisoglu. Per il direttore artistico Gianmarco Mazzi si tratta, invece, della sesta edizione.
Una delle principali novità  di SANREMO 2011 è rappresentata dagli ARTISTI in gara, 14 in totale, per la prima volta con due canzoni, una nuova e una “storica” per il 150 ° anniversario dell’Unita d’Italia.
La serata di giovedì 17 febbraio, ad un mese esatto dal 17 marzo, giorno dell’ Unità  d’Italia (che quest’anno sarà , eccezionalmente, festa nazionale) sarà  dedicata all’importante evento e si intitolerà  NATA PER UNIRE, con un duplice riferimento all’Italia e alla musica che, per sua natura, affratella. I cantanti della categoria ARTISTI, per questa occasione, hanno preparato quattordici versioni di canzoni famose che saranno di ispirazione per raccontare un po’ della storia di noi italiani. Il pubblico da casa voterà , poi, l’esibizione da premiare.
La serata-evento, inoltre, si legherà  ad una raccolta fondi a favore della Fondazione del Prof. Attilio Maseri Per il tuo cuore-ONLUS che opera per ridurre i problemi derivanti dalle malattie cardiovascolari attraverso la prevenzione. La raccolta si alimenterà  con i proventi derivanti dal televoto sulle canzoni “storiche”. Ogni telefonata/voto costerà  2 euro che, senza detrazioni di alcuna natura, nemmeno dell’IVA, verranno interamente destinati alla finalità  benefica.
Anche SANREMO GIOVANI 2011, che vedrà  la partecipazione di 8 artisti, ha subito una rivoluzione, in chiave “format”.
La competizione è partita sul sito web www.sanremo.rai.it, dove si possono ascoltare le canzoni e vedere i video.
In una prima fase sono state inviate e divulgate sul sito le canzoni dei giovani artisti, tra le quali la commissione artistica ne ha selezionate 9.
La seconda fase, invece, ha coinvolto altri due “media” partner — Rai Radio1 e Domenica In…Onda — che, a partire dal 19 dicembre scorso, hanno presentato al pubblico i 9 giovani e i loro brani. La gara è ora entrata nel vivo con la “volata” finale: attraverso il sito www.sanremo.rai.it, infatti, i 9 artisti potranno essere votati dal pubblico, fino alle ore 23.59 di sabato 29 gennaio.
Rai Radio1 presenterà  il 28 gennaio una serata radiofonica live durante la quale i 9 giovani si esibiranno dal vivo su una base musicale con il pubblico che potrà  esprimere la propria preferenza attraverso il televoto.
Domenica In…Onda, invece, ha invitato, in 3 domeniche successive, i 9 giovani — 3 per puntata — ad esibirsi su brani dedicati a tre grandi ospiti musicali presenti, che hanno sostenuto l’iniziativa, Zucchero (domenica 9 gennaio), Gianna Nannini (domenica 16 gennaio) e Biagio Antonacci (domenica 23 gennaio).
Durante ogni puntata il pubblico ha votato l’esibizione preferita.
Nella fase finale la Giuria Radio farà  pervenire, per via telematica, il proprio voto sulle 9 canzoni determinando una graduatoria che, combinata con quella del televoto (con peso percentuale del 50% ciascuna), definirà  la classifica finale.
Sarà  Lorella Cuccarini, domenica 30 gennaio nel corso della puntata di Domenica In…Onda, ad annunciare alla Commissione e a Gianni Morandi, in collegamento da Sanremo, i nomi dei 6 artisti che, insieme ai 2 vincitori del concorso AREASANREMO (Roberto Amadè e Gabriella Ferrone), approderanno sul palco dell’Ariston.
Ulteriore novità  di quest’anno è l’introduzione della golden share, il possibile correttivo, riconosciuto alla stampa, che consiste nell’attribuzione di un voto secco dato ad un solo artista in grado di modificare significativamente le classifiche fino a quel momento decretate dai due sistemi di voto principali: la giuria demoscopica e la combinazione orchestra/ televoto.
La golden share della giuria Sala Stampa PalaFiori interverrà , secondo regolamento da definire, durante la quarta serata sulla graduatoria della categoria SANREMO GIOVANI 2011 e farà  scalare d’imperio una posizione all’artista scelto, incidendo sulla classifica finale.
Nell’ultima serata, interverrà  (secondo regolamento da definire) la golden share della Sala Stampa Ariston Roof, formata dai giornalisti accreditati dall’Ufficio stampa Rai, che, con la loro preferenza, faranno scalare d’imperio tre posizioni all’artista scelto, potendo così incidere sul “podio” e, di conseguenza, anche sulla classifica finale.
Nell’ultimissima fase voterà  esclusivamente il pubblico con il televoto.
Quest’anno, per la Sanremo Festival Orchestra, oltre ai musicisti, voteranno anche gli artisti del coro.
Rimane confermata l’eliminazione del requisito di cittadinanza italiana, oltre che per gli interpreti, anche per i compositori e gli autori delle canzoni.
Anche per questa edizione, la lingua dialettale italiana — quale espressione di cultura popolare — potrà  essere utilizzata nelle canzoni.
Per la sezione ARTISTI viene confermato il meccanismo a eliminazione con il “ripescaggio” nella terza serata.
Confermato, poi, l’appuntamento del venerdì (18 febbraio) con gli artisti accompagnati da ospiti per le versioni “rivisitate” dei brani.
Per il terzo anno consecutivo torna il Question Time: Lamberto Sposini lo condurrà  dalla Sala Stampa dell’Ariston, in diretta su Rai1

LA GARA E LE SERATE

Il Festival prevede tre competizioni:
una competizione di canzoni “nuove”, interpretate dai 14 cantanti in gara nella categoria ARTISTI;
una competizione con canzoni famose, interpretate dagli stessi 14 ARTISTI, giovedì 17, nel corso della SERATA EVENTO dedicata al “150 ° dell’Unità  d’Italia”;
la gara finale della competizione SANREMO GIOVANI 2011 con canzoni originali presentate e interpretate dagli 8 giovani.

Le prime quattro serate si svilupperanno secondo la seguente modalità :

Martedì 15 febbraio si esibiranno i 14 cantanti della categoria ARTISTI che saranno votati dalla giuria demoscopica del Teatro Ariston. Verrà  stilata la graduatoria in base ai voti ricevuti e le 12 “canzoni-artisti” più votate saranno ammesse alla Seconda Serata. Verranno inoltre presentati gli 8 artisti di SANREMO GIOVANI 2011.

Mercoledì 16 febbraio saranno eseguite le 12 canzoni degli ARTISTI. In base alla votazione della giuria demoscopica del Teatro Ariston le 10 canzoni più votate saranno ammesse alla Quarta Serata.
La seconda serata vedrà  anche l’esibizione di 4 artisti di SANREMO GIOVANI 2001 che saranno giudicati attraverso un sistema di votazione misto espresso dalla giuria tecnica, composta dalla “Sanremo Festival Orchestra” (con peso percentuale del 50%), e dal pubblico attraverso il sistema del televoto (con peso percentuale del 50%).
Le 2 “canzoni-artisti” più votate saranno ammesse alla Quarta Serata.

Giovedì 17 febbraio “NATA PER UNIRE”: una serata evento dedicata al 150 °. I 14 ARTISTI eseguiranno le canzoni “storiche” e verrà  premiata l’esibizione più votata dal pubblico, attraverso il televoto.
Inoltre, saranno riascoltate, in versione edit, le 4 canzoni degli ARTISTI non ammesse dalla giuria demoscopica nelle prime due serate e verranno votate dal pubblico attraverso il sistema del televoto. Le 2 “canzoni-artisti” più votate saranno ammesse alla Quarta Serata.
Verranno infine eseguite le altre 4 canzoni degli artisti SANREMO GIOVANI 2011 che saranno giudicate da un sistema di votazione misto, tra giuria tecnica composta dalla “Sanremo Festival Orchestra” (con peso percentuale del 50%) e pubblico attraverso il sistema del televoto (con peso percentuale del 50%). Le 2 “canzoni-artisti” più votate saranno ammesse alla Quarta Serata.

Venerdì 18 febbraio verranno eseguite le 12 canzoni degli ARTISTI, che saranno giudicate con sistema di votazione misto fra giuria tecnica composta dalla “Sanremo Festival Orchestra” (con peso percentuale del 50%) e pubblico attraverso il sistema del televoto (con peso percentuale del 50%).
Gli artisti proporranno la propria canzone in una “versione liberamente rivisitata” affiancati da artisti-ospiti italiani e/o stranieri, che non potranno essere artisti già  presenti in competizione o previsti tra altri ospiti al Festival.
Verrà  stilata la graduatoria in base ai voti ricevuti nella serata e le 10 “canzoni-artisti” più votate saranno ammesse alla Serata Finale.
Per la sezione SANREMO GIOVANI 2011 saranno eseguite le 4 canzoni finaliste che saranno giudicate con sistema di votazione misto espresso dalla giuria tecnica composta dalla “Sanremo Festival Orchestra”, dal pubblico attraverso il televoto e dalla giuria Sala Stampa PalaFiori, attraverso la “golden share”.
La “canzone-artista” più votata verrà  proclamata vincitrice della sezione SANREMO GIOVANI 2011

LA SERATA FINALE

Sabato 19 febbraio saranno eseguite le 10 canzoni degli ARTISTI che saranno giudicate con sistema di votazione misto, espresso dalla giuria tecnica composta dalla “Sanremo Festival Orchestra”, dal pubblico attraverso il sistema del televoto e dalla Sala Stampa Ariston Roof, attraverso la “golden share”.
Le 3 canzoni più votate saranno ammesse alla seconda fase della Serata Finale e verranno eseguite nuovamente e votate solo dal pubblico, attraverso il televoto.
La canzone più votata verrà  proclamata canzone vincitrice assoluta di SANREMO 2011, il 61 ° Festival della Canzone Italiana di Sanremo.
La direzione d’orchestra del 61 ° Festival della canzone Italiana è del Maestro Marco Sabiu, la regia di Duccio Forzano. Il gruppo di autori è composto da Ivano Balduini, Martino Clericetti, Simona Ercolani, Michele Ferrari, Federico Moccia e Francesco Valitutti.

La scenografia è stata ideata e realizzata da Gaetano Castelli con il supporto e la collaborazione delle strutture RAI di scenografia, riprese esterne e impianti speciali luci.
L’orchestra e i cantanti sono protagonisti di uno spazio, concepito per adattarsi alle diverse atmosfere di cui sarà  cornice. Una macchina scenica imponente, arricchita da luci ed immagini, con particolari e innovative movimentazioni, plasmerà  e colorerà  le canzoni. L’orchestra sarà  posizionata molto vicino al pubblico e due grandi quinte a specchio amplieranno la scena, anche grazie a numerosi ledwall.
La collaborazione con i vari reparti, le qualificate maestranze, nonché il coordinamento registico sono le indispensabili fondamenta dalle quali il progetto è nato.
La realizzazione tecnica del Festival è a cura della Direzione Produzione — Struttura Grandi Eventi — Centro di Produzione Tv di Roma

ARTISTI, CANZONI NUOVE, CANZONI PER IL 150 °

PATTY PRAVO
“Il vento e le rose” “Mille lire al mese”
MODA’ con EMMA
“Arriverà ” “Here’s to you — La ballata di Sacco e Vanzetti”
LUCA MADONIA con FRANCO BATTIATO (bio Madonia) (bio Battiato)
“L’alieno” “La notte dell’addio”
GIUSY FERRERI
“Il mare immenso” “Il cielo in una stanza”
LA CRUS
“Io confesso” “Parlami d’amore Mariù”
ANNA OXA
“La mia anima d’uomo” “’O sole mio”
TRICARICO
“3 colori” “L’italiano”
NATHALIE
“Vivo sospesa” “Il mio canto libero”
AL BANO
“Amanda è libera” “Va’ pensiero”
LUCA BARBAROSSA e RAQUEL DEL ROSARIO (bio Barbarossa)
“Fino in fondo” “Addio mia bella addio”
ROBERTO VECCHIONI
“Chiamami ancora amore” “’O surdato ’nnammurato”
ANNA TATANGELO
“Bastardo” “Mamma”
MAX PEZZALI
“Il mio secondo tempo” “Mamma mia dammi cento lire”
DAVIDE VAN DE SFROOS
“Yanez” “Viva l’Italia”

SANREMO GIOVANI 2011

SERENA ABRAMI
“Lontano da tutto”
ROBERTO AMADE’
“Come pioggia”
ANANSI
“Il sole dentro”
BTWINS
“Mi rubi l’amore”
GABRIELLA FERRONE
“Un pezzo d’estate”
RAPHAEL GUALAZZI
“Follia d’amore”
MARCO MENICHINI
“Tra tegole e cielo”
MICAELA
“Fuoco e cenere”

IL SISTEMA DI VOTAZIONE E I PREMI

Attraverso due sistemi principali di votazione (giuria demoscopica e orchestra/televoto con “golden share” della Sala Stampa Ariston Roof e della Sala Stampa PalaFiori e nell’ultima fase il solo televoto si arriverà , progressivamente nelle cinque Serate del Festival, a definire le “graduatorie” che decreteranno le canzoni vincitrici del 61 ° Festival di Sanremo nelle sezioni ARTISTI e SANREMO GIOVANI 2011.
Per la sezione ARTISTI, nella Prima e Seconda Serata vota esclusivamente la giuria demoscopica del Teatro Ariston con un voto da 1 a 10 per ogni “canzone-artista”; graduatoria e voti sono secretati, vengono resi noti i nomi delle canzoni-artisti ammesse e di quelle provvisoriamente eliminate.
Nella Terza Serata, sia nella fase dedicata alle canzoni “storiche” sia in quella dedicata ai “ripescaggi”, vota solo il pubblico con il televoto (in due votazioni separate).
Nella Quarta Serata vota il pubblico con il televoto e la Sanremo Festival Orchestra, in forma anonima, esprimendo tre preferenze.
Le graduatorie di queste due giurie vengono combinate (con pesi del 50% l’una) e danno luogo alla classifica della serata (in caso di ex-aequo tra due “canzoni-artisti” si farà  riferimento alla graduatoria stilata dalla giuria demoscopica la Prima Serata).
Nella prima fase della Serata Finale votano il pubblico con il televoto e la Sanremo Festival Orchestra, in forma anonima, esprimendo tre preferenze.
Le “graduatorie” di queste due giurie vengono combinate (con pesi del 50% l’una) e danno luogo ad una classifica parziale (in caso di ex-aequo tra due “canzoni-artisti” si farà  riferimento alla graduatoria votata dalla giuria demoscopica la Prima Serata).
Su questa interviene la “golden share” della Sala Stampa Ariston Roof che, a maggioranza dei votanti, esprime la sua preferenza unica; l’artista così individuato scalerà  d’imperio tre posizioni.
Nella fase finale della Quinta e ultima Serata vota esclusivamente il pubblico con il televoto.
Per la sezione SANREMO GIOVANI 2011, nella Seconda e Terza Serata votano sempre il pubblico con il televoto e la Sanremo Festival Orchestra, in forma anonima, esprimendo due preferenze. Le graduatorie di queste due giurie vengono combinate (con pesi del 50% l’una) e danno luogo alla classifica di serata (in caso di ex-aequo tra due “canzoni-artisti” si farà  riferimento alla graduatoria determinata dalla Sanremo Festival Orchestra).
Nella Quarta Serata si utilizza lo stesso sistema di votazione ma sulla classifica determinata da televoto e Sanremo Festival Orchestra interviene la “golden share” della Sala Stampa PalaFiori che, a maggioranza dei votanti, esprime la sua preferenza unica; l’artista così individuato “scalerà ” d’imperio una posizione

Rispondi