Ruffini commenta le dimissioni dalla Rai dell’Annunziata

“In una lunga intervista (mai smentita) a il Messaggero del 22 giugno scorso, Lucia Annunziata (che fino al giorno prima aveva concordato le innovazioni da apportare al suo programma, previsto in onda dall’11 settembre e presente nel filmato aziendale presentato agli investitori pubblicitari) ha pubblicamente affermato di non voler più lavorare a Rai3 accusando la rete di “cose che proprio non vanno… piccole mafie, rapporti non chiari, privilegi attribuiti non secondo il merito”, e dichiarando di “non volere più avere a che fare” con le persone che vi lavorano.
La sua decisione di dimettersi dalla Rai è un atto unilaterale a seguito di una polemica unilaterale e di affermazioni offensive che non intendo commentare anche perché si commentano da sole.
L’unica cosa che posso fare, e che ho fatto anche nell’ultima riunione del comitato editoriale del 27 giugno, è prenderne atto”

Fonte: Comunicato Stampa

Rispondi