Virginia – la monaca di Monza su Rai1 il 19 Agosto 2011

Rai1 ripropone venerdì 19 agosto alle 21.20 la fiction “Virginia, la monaca di Monza”. Ad interpretare la protagonista, l’aristocratica Virginia Maria de Leyva costretta dal padre ad entrare in convento pur di non disgregare l’immenso patrimonio, è Giovanna Mezzogiorno. Accanto a lei, per questa coproduzione italo-catalana, Toni Bertorelli nel ruolo di Don Martino, il padre egoista e avido, che in realtà  si comporta secondo le consuetudini di tutti i nobili dell’epoca, Stefano Dionisi nel ruolo di Paolo Osio con cui Virginia avrà  una relazione e una figlia, infine Lluis Homar interpreta il caritatevole Padre Castillo.
La storia si snoda lungo il racconto fatto da Suor Virginia al Cardinale Borromeo perché le sia permesso di rintracciare la figlia concepita clandestinamente in convento 18 anni prima. Ripercorre così tutte le tappe che hanno portato una giovane bellissima, che coltivava il sogno di sposarsi ed essere madre a divenire una monaca in una prigione dorata, a ribellarsi cercando di creare una piccola famiglia, fino a spingersi ad essere complice, seppur involontaria, di un omicidio. Il prezzo da pagare sarà  vivere 12 anni murata in una cella e l’affidamento della figlia ad una famiglia sconosciuta.
Figura affascinante e passionale, Virginia Maria de Leyva è realmente esistita. Il personaggio del film è stato ricavato soprattutto dagli atti del processo a cui la giovane donna fu sottoposta e dalle lettere finora sconosciute tra Virginia e il Cardinale Federigo Borromeo. Girata tra Piemonte, Roma e Tarragona in Spagna, la fiction ripropone l’atmosfera che si respirava nei primi anni del ‘600, secolo poco rappresentato dal cinema

Rispondi