Superquark – anticipazioni puntata 1° Settembre 2011

La puntata di giovedi’ 1 ° settembre di “Superquark”, in onda su Rai1 alle 21.10′ con un particolarissimo documentario della Bbc sull’orso polare conclude questa stagione del programma. Telecamere nascoste in iceberg, palle di neve e quant’altro hanno spiato la vita degli orsi in un ambiente così difficile e la loro capacità  di adattarsi al mondo di ghiaccio.
Nel maggio del 1942 diciannove bombardieri della Royal Air Force portarono a termine una missione ad altissimo rischio, che costo’ la vita a 56 aviatori inglesi e la perdita di otto aerei. Scopo della missione: distruggere le dighe della regione mineraria della Ruhr, per indebolire la capacità  produttiva tedesca. Alberto Angela ripercorre le tappe di questa vicenda poco nota della Seconda Guerra Mondiale.
Le supermegacittà  con oltre 25 milioni di abitanti sembrano il marchio di fabbrica di questo secolo. Nel 2025 in Cina saranno 15 città  con una simile popolazione. Anche Chong Qing, la città  che nessuno ha mai sentito nominare, farà  parte di questa schiera di giganti con 32 milioni di abitanti,comprese le aree rurali. Le città  stanno diventando forse un test sulla capacità  umana di costruire un futuro migliore. O precipitare in un incubo. Nel servizio di Lorenzo Pinna.
Gli antichi Egizi hanno tramandato sia oggetti preziosi che i propri corpi racchiusi dentro sarcofagi che spesso sono stati trafugati, profanati o esposti nei musei europei. Anche il Museo di Asti ne possiede uno e la mummia, esaminata ai raggi X, ha rivelato una cosa sorprendente. Servizio di Marco Visalberghi e Barbara Bernardini. Tra i tanti apprendimenti, ce n’è uno che è solitamente trascurato: quello di capire come funziona il mondo del lavoro, e come capire quali sono i modi migliori per inserirsi. E infine: c’è un modo per muoversi meglio in questo labirinto, ed essere aiutati a vedere le nuove opportunità  con un nuovo paio di occhiali? Cristiano Barbarossa presenta una iniziativa promossa dal comune di Barcellona

Rispondi