Amore Criminale – anticipazioni puntata 22 Ottobre 2011

La prima puntata della nuova serie di “Amore Criminale” è dedicata alla storia di Giulia, uccisa l’11 febbraio 2009 in un paese vicino Modena dal marito Marco.
Dopo l’omicidio, Marco getta il corpo della moglie nel fiume Secchia per simularne il suicidio.
Quello tra Giulia e Marco è un matrimonio d’amore: i due ragazzi crescono in due paesini a pochi chilometri di distanza e si conoscono frequentando lo stesso gruppo parrocchiale. E’ una storia che appare limpida e senza ombre, che va avanti per anni fino al matrimonio.
Dopo il matrimonio, tuttavia, tra Giulia e Marco qualcosa s’incrina. Le loro aspettative cambiano. Da una parte c’è Giulia, che è molto innamorata del marito e desidera moltissimo avere un figlio. Dall’altra c’è Marco, che chiede del tempo e si fa sempre più freddo con sua moglie. Fino a dirle di non volere più un figlio.
Per Giulia è un grande dolore. Nonostante tutti i suoi tentativi di recuperare, poco prima dell’omicidio il matrimonio va in crisi. Una crisi che col passare dei mesi peggiora.
Una sera di febbraio Giulia riceve una telefonata di Marco: le chiede di incontrarsi a casa dei suoi genitori (i suoceri di Giulia) che quella sera sono usciti. Giulia spera che quell’incontro significhi una riconciliazione. Ma non sarà  così.
Quella sera tra Giulia e Marco scoppia un forte litigio. Marco afferra una pietra e colpisce Giulia alla testa, fino ad ucciderla. Poi lascia un biglietto a nome della moglie e e getta il corpo nel fiume Secchia, per simularne il suicidio.
Le prime indagini dei Carabinieri, però, portano proprio a lui. Viene interrogato e dopo molte ore confessa l’omicidio di Giulia.
E’ stato condannato in primo grado per omicidio volontario a 19 anni e 4 mesi di reclusione

Rispondi