Quarto Grado – anticipazioni puntata 25 Novembre 2011

Nuovo appuntamento con “Quarto Grado”, in diretta dal centro Palatino di Roma, venerdì 25 novembre 2011, alle ore 21.10, su Retequattro.
Al centro della puntata: il giallo di Yara Gambirasio, la morte di Melania Rea e Lucia Manca, il delitto di Garlasco, la scomparsa di Sergio Isidori e il processo per la morte di Sarah Scazzi.
A seguito della richiesta di condanna a 30 di carcere per Alberto Stasi – avanzata dal sostituto procuratore di Milano Laura Barbaini, al termine della sua requisitoria nel processo d’appello per l’omicidio di Garlasco – Sottile si occupa della morte di Chiara Poggi, la ragazza uccisa nella sua casa della provincia di Pavia il 13 agosto 2007.
Nel corso della puntata, il settimanale di Retequattro cerca di far luce anche su un caso meno noto al grande pubblico: la scomparsa di Sergio Isidori, il bimbo di 5 anni svanito nel nulla nel 1979, in provincia di Macerata, durante un corteo funebre per la morte del parroco.
Si aprirà  il 10 gennaio 2011 il processo per la morte di Sarah Scazzi. Chiamate a rispondere – in concorso, per omicidio volontario, sequestro di persona e soppressione di cadavere – Cosima Serrano e la figlia Sabrina Misseri: entrambe dovranno comparire davanti la Corte di Assise di Taranto. Alla luce di questa decisione, “Quarto Grado” torna sul delitto di Avetrana.
Infine, Salvo Sottile, con Sabrina Scampini, dà  conto di tutte le ultime novità  sugli omicidi di Yara Gambirasio, Melania Rea e Lucia Manca.
“Quarto Grado” è un programma firmato da Videonews, testata diretta da Claudio Brachino, a cura di Siria Magri, Sabrina Scampini e Salvo Sottile. Alla regia, Dario Calleri. Produzione esecutiva di Simona Lazzarini

Rispondi