Rainews segue il Capodanno nel mondo

RaiNews, dalle 11.00 del 31 dicembre 2011 alle 12.00 del 1 ° gennaio 2012, cavalcherà  le lancette dell’orologio seguendo i festeggiamenti di Capodanno da una parte all’altra dell’emisfero. Saranno 24 le finestre informative dedicate all’evento, una per ogni meridiano. Si aprirà  la mattina alle 11.00, ora italiana, con le Isole Kiritimati nel cuore del Pacifico, per proseguire con la Nuova Zelanda, i giochi pirotecnici sull’Harbour Bridge di Sidney e i grattacieli di Tokio.

Alle ore 20 Paolo Pacitti di RaiNews si collegherà  con il col. Vincenzo Lauro ad Herat, portavoce del contingente italiano in Afghanistan, per fare gli auguri a tutti militari italiani impegnati nell’area. Per l’Italia, alle 20.30, sarà  trasmesso il discorso di fine anno del presidente della Repubblica Giorgio Napolitano. Dall’ufficialità  del Quirinale, ai festeggiamenti di Milano: in collegamento con Filippo Solibello, conduttore del programma di Radio2 Caterpillar, lo scenario sarà  quello del palco di Piazza Duomo, dove si alterneranno Giuliano Palma & the Bluebeaters, Vins Di Bella & Pipera Band da XFactor, Paolo Rossi e la sua band e Francesco Baccini. A mezzanotte Milano saluterà  l’anno nuovo con il concerto di Vinicio Capossela e ci sarà  anche don Andrea Gallo per raccogliere fondi per gli alluvionati di Genova. Ma il viaggio di RaiNews per il mondo continua e una volta giunti a Reykjavik, il punto zero dove non c’è nessuna differenza tra l’ora locale e quello del meridiano, si passa all’altro lato dell’emisfero con l’incredibile ed affollato Capodanno di Rio de Janeiro e con “la quema de muà±ecos” in Argentina. Poi, per chi è ancora sveglio alle sei di mattina, RaiNews si collegherà  con New York, dove una miriade di gente festeggerà  lo scoccare delle 12pm, come tradizione, nella fantasmagorica e cosmopolita Times Square. Infine, il Capodanno di RaiNews si conclude alle Isole Samoa, alle dodici ora italiana per l’ultimo brindisi secondo Greenwich

Rispondi