Voyager – il dipinto di Leonardo il 19 Marzo 2012

àˆ arrivato il momento in cui potremo finalmente individuare una delle opere più ambiziose del grande Leonardo, il cui ritrovamento potrebbe portare nel nostro Paese milioni di turisti da tutto il mondo? Dietro a un muro dipinto dal Vasari, nel Salone dei Cinquecento a Firenze, potrebbe esserci l’ultimo capolavoro perduto di Leonardo Da Vinci: la Battaglia di Anghiari.
Roberto Giacobbo ha seguito per la Rai un’indagine emozionante, per risolvere uno dei più affascinanti misteri della storia dell’arte in onda, in anteprima europea, lunedì 19 marzo alle 21.00 su Rai 2. A documentare le operazioni di indagine, portate avanti con le più sofisticate tecnologie, nel pieno rispetto dell’opera del Vasari, sono state le telecamere del National Geographic in collaborazione con quelle della RAI. L’ingegnere Maurizio Seracini è da 35 anni convinto che il capolavoro del genio rinascimentale sia lì, sotto gli occhi dei moltissimi turisti che ogni giorno affollano la sala. L’ultima fase della ricerca è stata portata avanti da Seracini insieme a un’equipe di esperti dell’Università  di San Diego, con l’attenta partecipazione dell’Opificio delle Pietre Dure, lo storico istituto di restauro fiorentino

Rispondi