Stasera in tv – programmi Rai del 17 Aprile 2012

Rai1
21:10 Helena & Glory – Fiction

Helena è una prostituta che diventa, suo malgrado, complice di una ban
da di criminali dedita al ricatto e all’estorsione. Un giorno, uno dei suoi aguzzini tenta di ucciderla, Helena decide che è il momento di fuggire, per prima cosa dovrà  riprendersi suo figlio, di appena sei anni, che vive con il capo della banda che la v
uole morta. Nella sua corsa verso la libertà , Helena si farà  aiutare da Glory, una ex-prostituta sudamericana che non le rifiuterà  il suo aiuto

Rai2
21:05 Ale e Franz – Aria Precaria – Spettacolo

I fuoriclasse della battuta intelligente tornano in tv con la loro surreale comicità . Luoghi e non luoghi, tra il serio, l’umoristico, l’allegro e il pungente. Tempo e spazio che si incrociano e si allontanano in modi a volte inaspettati

Rai3
21:05 Ballarò

Nella puntata si parlerà  dei rimborsi elettorali e la riforma del fisco

Rai4
21:10 Città  Proibita – Film Drammatico

Durante il Chong Yang Festival, le faide tra l’Imperatore Ping, l’Imperatrice Phoenix e i loro figli, Principe Jai e Principe Wan, si intrecciano con la vita del medico di corte, mentre incombe la minaccia di un esercito ribelle

Rai5
21:15 La Vie en rose – Film Drammatico

Dal titolo della canzone che portò al successo internazionale la grande cantante francese Edith Piaf, la storia della sua vita, dalla nascita su un marciapiede ai grandi trionfi, la storia d’amore con il pugile Marcel Cerdan e la morte prematura

RaiMovie
21:00 Mi sdoppio in quattro – Film Commedia

Soffocato dai troppi impegni Doug Kinnsey accetta la proposta di uno scenziato e si fa clonare. Un solo clone però non sembra risolvere il problema. Commedia spassosa con un Michael Keaton in forma smagliante

RaiPremium
21:00 Provaci Ancora Prof! – Il regalo di Babbo Natale

Camilla è una quarantenne superattiva professoressa di Lettere in un liceo. La curiosità  per tutto ciò che la circonda e l’idea che l’insegnamento sia soprattutto una missione, la spinge a impicciarsi in questioni che spetterebbero alla polizia

Rispondi