Drugstore – il nuovo magazine di Rai Movie con Miriam Leone dal 18 Aprile 2012

Grande cinema ma anche cultura digitale, fotografia, pubblicità , musica e fumetti. Da mercoledì 18 aprile va in onda Drugstore, il nuovo magazine di Rai Movie condotto da Miriam Leone, in programma ogni mercoledì alle 22.30. In 30 puntate primo piano sull’immaginario contemporaneo visto attraverso la lente dei nuovi media, con particolare attenzione all’industria e alla cultura cinematografica italiana. Drugstore è prodotto da Rai Movie, scritto da Pierluigi Pantini, Marina Polla De Luca, Enzo Sallustro, Gida Salvino, per la regia di Pierluigi Pantini.
Come in un virtuale red carpet, Miriam Leone accompagnerà  gli spettatori sui set dei film in lavorazione, con interviste a grandi star e celebri registi. Di puntata in puntata, accanto a videogiochi innovativi e alle nuove forme d’arte digitale, il programma guarderà  ai comics e alla fotografia, alla contaminazione dei linguaggi e alle nuove frontiere della produzione audiovisiva e multimediale. Ogni settimana, inoltre, una ‘Top five’ dei migliori cinque film sul tema scelto per la puntata (dalla seduzione ai cartoni animati) con un occhio sempre attento alla scena internazionale.
Nel programma anche incursioni irriverenti all’insegna dello humor, con il mattatore Gianni Ippoliti e la sua originale rubrica Vi aspetto fuori, che raccoglierà  le opinioni del pubblico sui film fuori dalla sale cinematografiche.
Nella prima puntata focus sulla seduzione: dalle interviste ad alcune tra le donne italiane più attraenti dello spettacolo, in occasione dell’anteprima del film Bel Ami (a Roma); agli scatti seducenti del grande Arturo Ghergo, il fotografo delle dive. Primo piano, inoltre, sulle nuove frontiere della tecnologia digitale, sulla divertente commedia Good As You — Tutti i colori dell’amore di Mariano Lamberti, e sui fatti di Genova 2001 al G8 con il film Diaz di Daniele Vicari

Rispondi