Deadly Water e Wonderland Crime su Rai4 il 28 Agosto 2012

I classici monster-movies, caposaldo della programmazione estiva dei drive-in anni cinquanta, ispirano l’ultima pellicola del ciclo “Acque pericolose”, in onda su Rai4 martedì 28 agosto in prima serata. Deadly Water (2006) trae infatti spunto dalla mitologia marinara europea del XVIII secolo e, in particolare, dalla leggenda del “kraken”, una piovra gigante già  assurta agli onori del grande schermo nella saga dei Pirati dei Caraibi. Sfondo dell’azione sono qui, invece, le acque del Mediterraneo: trent’anni dopo che i suoi genitori sono stati uccisi in mare dall’attacco di un misterioso e colossale mollusco, l’americano Ray Reiter (Charlie O’Connell) si unisce alla spedizione di un’archeologa marina (Victoria Pratt, già  protagonista delle serie sci-fi Cleopatra 2525 e Mutant X), alla ricerca di un antico tesoro troiano. A ostacolare le immersioni del gruppo ci sono però una spedizione concorrente, guidata dallo spregiudicato Maxwell Odemus (il Jack Scalia di Tequila e Bonetti e del relativo sequel italiano), e la ricomparsa dell’implacabile mostro marino.
A seguire, spazio al magazine Wonderland Crime: il regista Alessandro Piva racconta Henry, il suo ultimo film, liberamente tratto dall’omonimo romanzo noir di Giovanni Mastrangelo. Ancora a seguire, doppio appuntamento in prima visione con le serie crime The Killing (2007), avvincente produzione danese riscoperta da Rai4 dopo un fortunato remake americano, e Spiral (2005), trasmessa invece dalla pay tv francese

Rispondi