Su Canale riparte C’e’ Posta per Te – la nuova edizione dall’8 Settembre 2012

Sabato 8 settembre alle 21.10 su Canale 5 al via la nuova edizione di “C’e’ Posta per Te”, people show ideato e condotto da Maria De Filippi.
Gli ospiti saranno due amatissimi attori italiani del cinema e della tv: Gabriel Garko ed Alessandro Siani.In studio a raccontare le storie più disparate che spesso commuovono ma altrettanto spesso divertono, come sempre, Maria De Filippi.
Maria è considerata come una vicina di casa, un’amica, una confidente, quella che tutti conoscono in Tv solo per nome. E’ lei che sa ridare al silenzio la sua efficacia espressiva e con uno stile sobrio ed elegante empatizza con il suo pubblico e con gli ospiti presenti in studio. Maria è colei che mette sempre a proprio agio le persone trovando il modo di far mostrare loro il lato più umano ed intimo ma anche ironico e divertente.
Il format “C’è Posta per Te” nasce nel 1999, quando la stessa De Filippi insieme allo storico sceneggiatore e autore televisivo Alberto Silvestri ha la semplice ed intuitiva idea di un programma Tv che faciliti le relazioni tra le persone, un programma che consenta loro di superare impedimenti e barriere geografiche, emotive e di vita.
A coinvolgere e commuovere il pubblico sono le vicende di vita quotidiana: il pubblico si immedesima nei protagonisti nella speranza di assistere ad un happy end che può ricongiungere un padre ad un figlio, due ex fidanzati che ancora si amano, due anziani che ricordano un primo amore mai dimenticato…
Nelle precedenti quindici edizioni del programma hanno poi sorriso e si sono commossi con Maria personaggi di fama nazionale e internazionale, come Sophia Loren, Alberto Sordi, Sandra e Raimondo Vianello, Mike Bongiorno, Antonio Banderas, Julia Roberts, John Travolta, Gerard Depardieu, Cristopher Lambert, Nicole Kidman, Richard Gere, David Beckham, Gerry Scotti, Lino Banfi, Kakà , Ronaldo, Andriy Shevchenko, Alexandre Pato, Robert De Niro, Laura Pausini… e molti altri ancora.
Il successo di “C’Posta per Te” ha varcato da tempo i confini nazionali: ad oggi è stato esportato in ben 24 nazioni, tra cui Spagna, Francia, Grecia, Germania, Portogallo, Libano, Turchia, Marocco, Tunisia, Argentina, Peru’, Venezuela, Romania, Bulgaria, Belgio, Canada e USA

Rispondi