Almost True — la Guerra Fredda e i Bee Gees nella puntata del 10 Settembre 2012

Il legame fra la Guerra Fredda e la band dei Bee Gees sarà  al centro della terza puntata di “Almost True”, il mockumentary di Carlo Lucarelli che racconta storie paradossali, in bilico tra realtà  e fantasia, in onda su Rai2 lunedì 10 settembre alle 23.55. Ancora una volta Lucarelli proporrà  al pubblico una storia suggestiva, ma visibilmente falsa.
àˆ il 1976, i Bee Gees spopolano ovunque con “You Should Be Dancin'” e la disco music sembra essere la nuova grande passione dei giovani. Henry Kissinger, che osserva da lontano, ha una bizzarra intuizione: la disco music è la mossa decisiva per vincere la Guerra Fredda. E così dà  il via all’operazione della Cia denominata, appunto, “You Should Be Dancin'”, il cui obiettivo è allontanare i giovani dalla contestazione e portarli verso le discoteche. Film (come “La febbre del sabato sera”, manifesto della disco music), canzoni, videoclip e artisti: tutto è manovrato ad arte. Il piano sembra funzionare e la contestazione giovanile inizia a sgretolarsi. Ma da qualche parte qualcuno resiste ancora. Sono i fratelli Righeira, che cantano in spagnolo – la lingua del Che e della rivoluzione – e scrivono testi militanti come “Vamos a la playa”, brano zeppo di riferimenti alla bomba atomica. La loro, è una disco music di protesta. Kissinger non ha dubbi: vanno eliminati, la notte del 7 settembre 1985, all’Arena di Verona, durante la serata finale del Festivalbar. Ma a salvarli, ci pensa un vecchio amico: il loro professore di ginnastica del liceo, l’uomo che li ha seguiti sin dall’inizio della loro carriera e che ha una strana somiglianza con Gino Donè

Rispondi