Sky Calcio Estero – Premier League le partite della 4^ giornata il 15-16 e 17 Settembre 2012

Si riparte: dopo la pausa dedicata alle nazionali e alle qualificazioni al mondiale del 2014, torna lo spettacolo della Premier League.

Quarta giornata. Le grandi non stanno brillando, d’altronde la condizione non può essere delle migliori, siamo solo all’inizio della stagione, ma gli appuntamenti incalzano e si fanno sempre più pressanti e settimana prossima tornano anche Champions ed Europa League. Bisogna già  dosare le energie, fisiche e mentali, in particolar modo per chi punta al massimo, sia in patria, che in Europa. I passi falsi sono vietati, o quasi, a settembre come a maggio. Questo vale soprattutto per le “big” come Manchester City, Manchester United, Chelsea e Arsenal. I campioni del City di Roberto Mancini dovranno superare lo scoglio Stoke, che al Britannia Stadium non è mai facile da affrontare. I “Citizens” hanno fin qui raccolto 7 punti, frutto di due vittorie e un pareggio. In trasferta il Chelsea, partito a razzo in Premier con tre vittorie in altrettanti incontri e primo posto in classifica a punteggio pieno a quota 9.  Fra le grandi, la squadra di Roberto Di Matteo sembra avere, almeno sulla carta, il compito più facile, dovendo affrontare il Queens Park Rangers dell’ex laziale Djibril Cissé. E’ vero che si tratta di un derby, uno dei tanti che si giocano a Londra, è vero che si gioca al Loftus Road, la casa dei Rangers, me è anche vero che la differenza tra le due formazioni è notevole e il pronostico non può che essere tutto dalla parte dei “Blues”. A Robin Van Persie è davvero bastato poco per ambientarsi a Manchester, sponda United, e dopo un esordio, diciamo così, soft contro l’Everton alla prima di campionato, ha subito fatto vedere che il passaggio dall’Arsenal ai “Red Devils”  è stato assorbito in fretta. Dopo la tripletta rifilata al Southampton, sarà  lui il pericolo pubblico numero uno per la difesa del Wigan, che sarà  di scena all’Old Trafford. Sono 6 i punti conquistati fin qui dalla compagine di Sir Alex Ferguson, uno in più proprio sull’ex club di Van Persie, l’Arsenal.

E il Southampton sarà  il prossimo avversario dei “Gunners” di Arsene Wenger, che avranno dalla loro il fatto di giocare questo match in casa, all’Emirates di Londra. Tutti i match delle grandi d’Inghilterra potranno essere seguiti sui canali Sport e Calcio di Sky, che nel weekend, allungato fino a lunedì per via del “Monday Night”, trasmetterà  ben 8 partite, tutte in esclusiva e in Alta Definizione.

Questa la programmazione di Premier League dal 15 al 17 settembre, in onda in esclusiva su Sky Sport:

Sabato 15 settembre

Ore 13.45 Norwich-West Ham
SuperCalcio HD e CALCIO 2 HD

Ore 16.00 Queens Park Rangers-Chelsea
SuperCalcio HD e CALCIO 2 HD

Ore 18.00 Stoke City-Manchester City (differita)
SKY Sport 1 HD
(altra differita ore 22.45 CALCIO 2 HD)

Ore 18.30 Sunderland-Liverpool
CALCIO 2 HD

Ore 19.00 Arsenal-Southampton (differita)
CALCIO 3 HD

Ore 21.00 Manchester United-Wigan (differita)
Sky Sport 3 HD e CALCIO 2 HD

Domenica 16 settembre

Ore 17.00 Reading-Tottenham
Sky Sport 3 HD, SuperCalcio HD e CALCIO 8
(differita ore 24.45 Sky Sport 3 HD)

Lunedì 17 settembre

Ore 21.00                 Everton-Newcastle
SuperCalcio HD e CALCIO 2 HD

Rispondi