Voyager – la nuova edizione su Rai2 dal 14 Settembre 2012

Parte venerdi 14 settembre alle 21.05 su Rai2 la 22^ edizione di Voyager. In uno studio tutto nuovo in grado di accogliere la sempre maggiore richiesta di partecipazione diretta da parte del pubblico troveranno spazio i nuovi temi della stagione.
Dopo i lusinghieri dati di ascolto in crescita della scorsa stagione, Roberto Giacobbo accompagnerà  il numeroso pubblico di affezionati attraverso nuove indagini e avventure ricche di sorprese e luoghi inesplorati.
Rispetto alle scorse edizioni quest’anno anche il popolo di Facebook potrà  accompagnare la squadra di Voyager. Un appuntamento su internet non ancora comunicato al grande pubblico, ma già  attivo, che ha raccolto un tale numero di adesioni da collocare Voyager ai primissimi posti tra le adesioni tra tutti i programmi Rai.
Nella prima puntata il servizio di apertura affronterà  un tema affascinante: possono la meditazione e la preghiera influire sul nostro stato psico-fisico? Esiste un’interazione tra mente e corpo? E si può sfruttare positivamente?
Intervista esclusiva al cardiologo e professore di medicina dell’Università  di Harvard, Herbert Benson, un uomo che ha dedicato tutta la sua carriera allo studio del rapporto tra preghiera e salute. In oltre 35 anni ha pubblicato 175 articoli accademici e 11 libri che hanno venduto più di 4 milioni di copie in tutto il mondo. Nel 1991 è stato tra i protagonisti di un simposio sul legame tra scienza e spiritualità , organizzato proprio ad Harvard.
Roberto Giacobbo lo ha incontrato all’interno del Massachusetts General Hospital, dove Benson ha fondato l’Istituto Mind-Body, un centro di ricerca per lo studio delle relazioni tra mente e corpo

Rispondi