Eric Cantona e i ribelli del calcio – su ESPN Classic una nuova serie di documentari dal 24 Settembre 2012

Eric Cantona, ex attaccante francese sempre fuori dalle righe durante la sua attività  agonistica, è il presentatore e il narratore dei cinque documentari, realizzati da Gilles Rof e Gilles Perez (ciascuno della durata di 26 minuti), della serie «Eric Cantona e i ribelli del calcio », in prima tv su ESPN Classic (canale 216 di Sky), dal 24 al 28 settembre, tutti i giorni alle ore 23.00. Cinque storie, legate a nomi più o meno noti del calcio internazionale (Socrates, Mekhloufi, Caszely, Pasic, Drogba), che si soffermano sulle lotte combattute da questi giocatori, fuori dal rettangolo di gioco, contro l’ingiustizia sociale e politica e in difesa degli oppressi o dei meno fortunati. E così si passa dalla storia dell’attaccante franco-algerino Rachid Mekhloufi, che si è battuto in gran segreto per far nascere una squadra nazionale in un Paese, l’Algeria, ancora in costruzione, a quella del cileno Carlos Caszely, vicino alle posizioni di Salvador Allende e per questo perseguitato dal Generale Pinochet. Più noto l’impegno del brasiliano Socrates, scomparso lo scorso 4 dicembre, in favore dei diritti civili del Club di San Paolo, negli anni in cui il Paese era sotto la dittatura militare, o l’attivismo di Didier Drogba, simbolo di speranza per un Paese, come la Costa d’Avorio, in cerca di riscatto dopo la guerra civile scoppiata tra il 2002 e 2004. Alle loro storie si aggiunge quella di Predrag Pasic, ex centrocampista bosniaco, in prima linea nel progetto di ricostruzione del Paese dopo la guerra intestina che, tra il 1991 e il 1995, ha frazionato la ex Jugoslavia.

Eric Cantona e i ribelli del calcio: dal 24 al 28 settembre, tutti i giorni in prima visione alle ore 23.00

Episodio 1: Socrates, lunedì 24 settembre

Episodio 2: Mekhloufi, martedì 25 settembre

Episodio 3: Caszely, mercoledì 26 settembre

Episodio 4: Pasic, giovedì 27 settembre alle ore 23.00

Episodio 5: Drogba, venerdì 28 settembre alle ore 23.00

Rispondi