Preferisco il Paradiso su Rai1 il 25 Settembre 2012

Gigi Proietti è Filippo Neri nel film sulla vita del santo che dedicò tutto se stesso ai giovani più diseredati. “State buoni se potete” è la proverbiale espressione del prete che animò l’Oratorio e che fu proclamato santo nel 1622.
La fiction di Giacomo Campiotti, in onda su Rai1 martedì 25 settembre alle 21.10, è dedicata a uno dei santi più bizzarri della storia della Chiesa, il protagonista è appunto quel sacerdote che fu denominato “il santo della gioia”, “il giullare di Dio”, “il secondo apostolo di Roma”, “Pippo il buono”.
Nato a Firenze nel 1515, Filippo Neri si trasferì giovanissimo a Roma dove per sessant’anni si occupò dei ragazzi di strada, avvicinandoli alla Chiesa e alla liturgia in modo insolito e personalissimo: facendoli divertire, giocando e cantando con loro.
“State buoni se potete” è una delle sue espressioni più ricorrenti divenuta memorabile. Mentre si celebrava il Concilio di Trento e prendeva avvio la Controriforma, Filippo Neri “inventava” un metodo molto originale di aggregazione giovanile che avrebbe successivamente dato vita all’Oratorio, decretato nel 1575 da Papa Gregorio XIII, vera e propria congregazione.
Lo spirito indipendente di questo prete libero, convinto che l’approccio migliore al Vangelo fosse lo stupore dei bambini, hanno fatto diventare san Filippo uno dei personaggi più amati del nostro ‘500. Amico di Sant’Ignazio e del cardinale Carlo Borromeo, quando gli fu chiesto se voleva diventare cardinale disse: “Preferisco il Paradiso!”. Fu proclamato santo nel 1622.
La fiction si avvale, accanto al protagonista Gigi Proietti, di un cast artistico di tutto rispetto: Francesco Salvi, Roberto Citran, Sebastiano Lo Monaco, Francesca Chillemi, Josafat Vagni, Francesca Antonelli, Niccolò Senni, Adriano Braidotti, Jesus Emiliano Coltorti, Francesco Grifoni, Mariano Matrone e Toni Mazzara

Rispondi