L’Isola dei Famosi – puntata del 13 Febbraio 2018

Martedì 13 febbraio, in prima serata su Canale 5 quarto appuntamento con “L’Isola dei Famosi”. In studio, con la padrona di casa Alessia Marcuzzi, anche Mara Venier, Daniele Bossari e la Gialappa’s Band


Nel corso della puntata si scoprirà chi dovrà lasciare per sempre “L’Isola Dei Famosi” tra Cecilia Capriotti, Alessia Macini e Simone Barbato, quest’ultimo finito in nomination per aver fallito la missione assegnata, ovvero restare nascosto nella giungla senza farsi scoprire dagli altri. A deciderlo saranno come sempre i telespettatori attraverso quattro canali: App Mediaset Fan, Facebook, Messenger, Web e SMS.

Si è conclusa un’altra settimana sull’Isola e poco a poco stanno venendo fuori sempre più chiaramente i caratteri dei naufraghi e quindi compatibilità e alleanze. Sotto la pressione emotiva, e con i morsi della fame, in molti iniziano ad aprirsi e confidarsi, scoprendo le proprie fragilità davanti ai compagni, mentre la lotta per la leadership sull’Isola sembra vedere contrapporsi due “regine” molto carismatiche e dominanti, ovvero Alessia Mancini e Paola Di Benedetto.

Sull’Isola del Peor, la Mancini è vissuta Sull’Isola del Peor, la Mancini è vissuta da quasi tutti come una naufraga collaborativa e operosa, ma a qualcuno la cosa dà fastidio.
Sull’Isola del Mejor invece, Paola ha portato con sé Rosa, Filippo, Marco, Jonathan, Francesca e Craig e il gruppo ha potuto finalmente beneficiare del fuoco.
Tra le due donne, emerge un terzo naufrago come figura alla quale in molti guardano: è l’infaticabile Filippo, che per scacciare la nostalgia di casa si tiene costantemente occupato, pretendendo collaborazione da tutti.

Una settimana che ha visto “crollare” sul piano emotivo molti uomini. Craig continua ad avvistare misteriose presenze vicine ai naufraghi, ma per Filippo e Franco i fantasmi sono reali e legati a situazioni famigliari irrisolte, soprattutto con i rispettivi padri.

Anche Francesca Cipriani ha vissuto una settimana particolare, nella quale ha mostrato al cento per cento le sue due anime: quella leggera e scanzonata a cui ha abituato il pubblico e quella più profonda e sofferente, frutto di dolori di un passato in cui è stata vittima di bullismo

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *