Correva l’Anno – anticipazioni puntata 6 Luglio 2010

L’Italia degli Anni Sessanta è un paese in movimento. Alla motorizzazione di massa “CORREVA L’ANNO”, dedicherà  la puntata dal titolo “LA RIVOLUZIONE SULLE RUOTE. L’ITALIA IN VIAGGIO NEGLI ANNI SESSANTA”di Alessandro Varchetta, in onda martedì 6 luglio alle 23.50, su Rai3. Investita da un inedito dinamismo, per necessità  o per piacere, la società  si sposta, percorre in lungo e largo la penisola sulle nuove autostrade. La modernità  sfreccia sulle due ruote con la Vespa e la Lambretta. Il sogno di un’utilitaria comprata a rate monopolizza i desideri degli italiani. La Fiat 600 o la 500, icone della società  del benessere, sono anche i simboli di una vera rivoluzione nelle abitudini quotidiane e nel costume. I paesaggi urbani iniziano a configurarsi come quelli attuali; il traffico, il parcheggio, gli incidenti stradali sono un problema anche negli Anni Sessanta. La pubblicità , la letteratura e soprattutto il cinema rappresentano tempestivamente, e spesso con ironia, questi cambiamenti. Alberto Sordi vigile o Vittorio Gassman intrepido spaccone al volante, fanno ormai parte dell’immaginario collettivo. In un interessante contrappunto tra immagini di repertorio e spezzoni di film o di Caroselli CORREVA L’ANNO vuole restituire il gusto di un’epoca. Un’epoca che ha il sapore e la grana della pellicola bianco e nero. Dai viaggi dei treni del sole che portano gli emigranti verso il nord industriale, al Settebello, il treno di lusso con vista panoramica. Con il tramonto dei grandi transatlantici, e il ‘boom’ dei viaggi in aereo cambiano anche le vacanze degli italiani. E a proposito di nuove tendenze estive, con le roulottes anche le case possono oramai viaggiare su quattro ruote…

Fonte:  Comunicato Stampa

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *