Nichi Vendola e Luca e Paolo a Che tempo che fa il 9 Gennaio 2011

Sono 3 gli ospiti che Filippa Lagerback presenta nella puntata di “Che Tempo che Fa”, il talk-show condotto da Fabio Fazio, in onda domenica 9 gennaio, alle 20.10, su Rai3.

Il primo è Nichi Vendola, Presidente della Regione Puglia dal 2005, il 29 marzo 2010 è stato rieletto per il suo secondo mandato, in controtendenza con l’andamento delle elezioni amministrative vinte dal Pdl e, in parte, anche col maggior partito della sua coalizione, il Pd; deputato di Rifondazione Comunista dal 1992 e per quattro consecutive Legislature, dal dicembre 2009 è stato Portavoce nazionale di Sinistra Ecologia Libertà , il 13 gennaio prossimo torna in libreria con C’è un’Italia migliore.

Poi il duo Luca Bizzarri e Paolo Kessisoglu, più noti come Luca & Paolo, di formazione teatrale, debuttano sulle scene, nel 1991, con l’innovativo gruppo cabarettistico genovese I cavalli marci; in tandem dal 1998, hanno partecipato a cinque film, allestito diversi spettacoli teatrali e, soprattutto, dal 2001 conducono Le Iene e Le Iene Show su Italia1; dal 15 al 19 febbraio affiancano Gianni Morandi nella conduzione del 61 ° Festival di Sanremo insieme a Belen Rodriguez ed Elisabetta Canalis; dal 21 gennaio tornano nelle sale cinematografiche con Immaturi, la storia di un gruppo di ex compagni di classe costretti a ripetere, vent’anni dopo, il loro esame di maturità .

Enrico Vaime, autore televisivo e radiofonico, scrittore, commediografo, sceneggiatore e conduttore in tv (Omnibus — La7) e alla radio (Black Out — Rai RadioDue); allievo di Marcello Marchesi, Ennio Flaiano, Garinei e Giovannini, nel 1968 inizia un inossidabile sodalizio professionale con Italo Terzoli; per la televisione ha firmato circa 200 programmi e un centinaio per la radio; autore di fiction tv e di 16 libri, ne l’ Anteprima di Che tempo che fa, presenta Era ormai domani, quasi, il suo nuovo romanzo.

L’esilarante appuntamento cult con Luciana Littizzetto, che cerca e commenta a modo suo i fatti della settimana, completa questa puntata

Fonte: Comunicato Stampa

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *